A2: Atlante Grosseto - BUBI 3-4 - Bubi News - Bubi Merano

Vai ai contenuti

A2: Atlante Grosseto - BUBI 3-4

Bubi Merano
Pubblicato da in Serie A2 ·
Splendido successo dei ragazzi di Roberto Vanin che espugnano la Bombonera al termine di una gara bellissima e aperta fino alla sirena finale.
BUBI che si presenta in Maremma senza i due portieri titolari Luca Vanin e Mauro Romanato, bloccati a Merano rispettivamente da influenza e impegni lavorativi. Tra i pali quindi esordisce in A2 il 18enne Marco Bortoloso, che se la caverà in maniera brillante, mentre in panchina si accomoda Alessandro Momo, attuale preparatore dei portieri, che completa con questa convocazione almeno una presenza in tutte le categorie dalla serie D alla A1 (nel 2008 con la maglia dell’Arzignano).
L’inizio del match è scoppiettante: al 3’ Deilton ruba palla a Keko, la cede a Rafinha che fa sdraiare Del Ferraro in uscita e la ritorna al numero 8 che insacca da due passi, 1-0 BUBI! Risponde immediatamente l’Atlante con Keko che prima conquista e trasforma un rigore, ed un minuto più tardi fugge sulla sinistra e batte Bortoloso con un preciso diagonale. Il BUBI non si fa abbattere dai due gol in sessanta secondi e qualche minuto dopo Rafinha serve capitan Beregula che trafigge il portiere sul primo palo per il 2-2. La gara scorre con intensità fino al 14’, quando ancora Rafinha pesca Guga sul secondo palo il quale appoggia in rete la sfera del nuovo vantaggio meranese. Caverzan colpisce il palo, ma subito dopo Rafinha firma il suo quarto assist aggirando Del Ferraro in uscita per poi porgere un cioccolatino a Valdemir Beregula che non sbaglia per il 4-2 BUBI. Marco Bortoloso è bravo in due circostanze su Keko, mentre il portiere mette in angolo un sinistro di Guga. Si va al riposo sul doppio vantaggio.
In apertura di ripresa Alex Manzoni si vede sventolare il secondo cartellino giallo e, in superiorità numerica, i padroni di casa accorciano le distanze con il brasiliano Alex. Poi è bravo Bortoloso a chiudere lo specchio ad Alex, mentre dalla parte opposta Stefano Trunzo centra un palo pieno a Del Ferraro battuto. Il portiere di casa chiude in uscita in due occasioni su Rejhan Mustafov e Fabio Vanin, e poi su Deilton da posizione defilata. Anche Bortoloso si mette in evidenza, prima con una uscita tempestiva su Barelli, e poi sulle conclusioni di Alex e Gianneschi. La traversa nega il gol della sicurezza a Fabio Vanin, mentre nel finale entra Barelli come portiere di movimento ma il risultato non cambia più e al suono della sirena i giallorossi possono esultare per una vittoria importantissima.
Ora si potrà pensare a recuperare le forze perché sabato prossimo il BUBI osserverà il proprio turno di riposo, ma tornerà in campo martedì 6 marzo a Roma per l’ottavo di finale di Coppa della Divisione contro la Virtus Aniene, mentre sabato 10 marzo al Palestrone arriverà il Sestu per la diciannovesima giornata di campionato.
Il tabellino:
ATLANTE GROSSETO: Del Ferraro, Barelli, Gianneschi, Caverzan, Keko, Alex, De Oliveira, Ikoma, Ricci, Falaschi, Stefani, Izzo. All. Tommaso Chiappini.
BUBI: Bortoloso, Manzoni, Deilton, Beregula, Trunzo, Manarin, Mustafov, Rafinha, Guga, Vanin F., Rotondo, Momo. All. Roberto Vanin.
Arbitri: Pagliarulo di Napoli e Sorci di Pesaro, cronometrista Bensi di Grosseto.
Reti: Nel pt 2’45” Deilton, 4’11” Keko (rigore), 5’11” Keko, 7’45” Beregula, 13’36” Guga, 14’26” Beregula. Nel st 3’03” Alex.
Note:  Nel st al 1’46” espulso Manzoni per doppia ammonizione.



Torna ai contenuti