A2: BUBI-Arzignano 6-9 - Bubi News - Bubi Merano

Vai ai contenuti

A2: BUBI-Arzignano 6-9

Bubi Merano
Pubblicato da in Serie A2 ·
Una gara rocambolesca chiude la stagione casalinga del BUBI. Nonostante la sconfitta però tanti applausi per i ragazzi che hanno messo in campo come sempre grande cuore e attaccamento.
Il primo tempo è di marca giallorossa, grazie alla rete che apre le danze di Rejhan Mustafov da posizione defilata, al raddoppio di Guga su assist dello stesso Mustafov e al tris calato da Fabio Vanin che devia in rete una conclusione di Guga. L’Arzignano rientra in partita grazie ad un tiro libero di Amoroso, mentre sul 3-1 il BUBI si innervosisce per due rigori non concessi per altrettanti falli di mano in area ospite. Poco dopo arriva il 3-2 di Salomone, con il quale si va al riposo.
In apertura di ripresa Houenou sfrutta una ripartenza per impattare sul 3-3, mentre poco più tardi Guga in posizione favorevole viene fermato dall’arbitro che nega la regola del vantaggio per fischiare un fallo a metà campo. Così, a cavallo dell’ottavo minuto, arriva lo strappo ospite con due reti nel giro di 20 secondi ad opera di Amoroso e Pichi. Il BUBI accusa il colpo e a metà frazione arriva un altro uno-due nell’arco di 13 secondi, questa volta per mano di Salamone e Concato. Negli ultimi sei minuti mister Vanin prova a riaprire la contesa inserendo Rafinha come portiere di movimento, ma Tres pesca il lob vincente per il 3-8. Capitan Beregula da posizione impossibile e Rejhan Mustafov a due passi da Urbani accorciano le distanze, ma poi ancora Tres trova un altro rinvio vincente, prima della segnatura di Rejhan Mustafov che fissa il risultato finale sul 6-9.
Prova orgogliosa dei giallorossi che si congedano comunque dal proprio pubblico a testa alta. Ora rimane da affrontare l’ultima, lunga trasferta in terra abruzzese per la gara contro il Civitella, in programma sabato a Chieti con inizio alle ore 16.00.
Il tabellino:
BUBI: Vanin L., Mancin, Mair, Manzoni, Beregula, Trunzo, Mustafov, Rafinha, Guga, Vanin F., Romanato, Ninz. All. Roberto Vanin.
ARZIGNANO: Urbani, Murga, Houenou, Pichi, Brancher, Rosa, Salamone, Tres, Amoroso, Kokorovic, Concato, Zambello. All. Cristian Stefani.
Arbitri: Cammarano di Nichelino e Gandolfi di Parma, cronometrista Saggese di Rovereto.
Reti: Nel pt 3’28” Mustafov, 9’32” Guga, 11’52” Vanin F., 15’19” Amoroso (tiro libero), 16’40” Salamone. Nel st 3’49” Houenou, 7’47” Amoroso, 8’07” Pichi, 9’39” Salamone, 9’52” Concato, 15’34” Tres, 16’33” Beregula, 17’03” Mustafov, 18’01” Tres, 19’32” Mustafov.



Torna ai contenuti