A2: Orte-BUBI: 2-1 - Bubi News - Bubi Merano

Vai ai contenuti

A2: Orte-BUBI: 2-1

Bubi Merano
Pubblicato da in Serie A2 ·
 
Non delude le attese il big match di giornata, con 40 minuti tiratissimi e in sospeso fino all’ultimo.
Parte a razzo il BUBI che dopo un giro di lancette passa in vantaggio con capitan Beregula che fulmina Ganho con un rasoterra a fil di palo. Replica subito Santos che centra il palo alla destra di Luca Vanin. Tutto il primo tempo si disputa a ritmi altissimi, con i padroni di casa a condurre il gioco e i giallorossi a difendere con grande attenzione. Sul taccuino finiscono una grande occasione mancata da Alex Manzoni su assist di Rafinha, un’altra chance per Valdemir Beregula parata da Ganho e un grande intervento di Luca Vanin su Batata Alves.
Nella ripresa avvio bruciante dei viterbesi che prima impegnano Luca Vanin con Parisi e poi colgono una traversa con Santos. La pressione dell’Orte è costante ma il BUBI non si nasconde e si presenta due volte a tu per tu con Ganho che però ha la meglio su Trunzo e Rafinha. All’8’ la svolta del match: Manzoni in corsa cerca di calciare una palla spiovente e si scontra con un difensore, l’arbitro decide per il fallo e per la seconda ammonizione al numero 6, con il BUBI che quindi rimane in inferiorità numerica. Ne approfitta Batata Alves che di testa trova il pareggio su invito di Santos. Il match corre sul filo dell’equilibrio anche se Orte ha sicuramente più possesso palla, mentre Deilton ha un’ottima chance ma calcia sul portiere in uscita. Poco dopo lo stesso Deilton deve lasciare il campo per un problema muscolare e così i giallorossi devono affrontare la fase più calda della gara senza due pedine importanti e a meno di quattro minuti dal termine Parisi sfrutta un tiro libero per portare avanti i suoi. Nel finale il BUBI gioca la carta del portiere di movimento e manca il pareggio con Daniel Mair che da due passi non trova l’appoggio in rete su imbeccata di Valdemir Beregula.
Sconfitta di misura che lascia l’amaro in bocca ma che non toglie nulla ai meriti della formazione di Di Vittorio, capace di abbinare una grande intensità alle qualità tecniche dei singoli. Ora per i ragazzi di Roberto Vanin è tempo di pensare alla prossima partita casalinga contro l’Olimpus Roma, che nell’anticipo di venerdì ha nettamente sconfitto l’Atlante Grosseto, raggiungendo in classifica i giallorossi. Si preannuncia quindi una gara impegnativa e molto stimolante. Appuntamento sabato 28 alle ore 16.00 al Palestrone di via Wolf.
 
Il tabellino:
ORTE: Ganho, Alves, Pirrocco, Caique, Santos, Rocha, Thiago, Vinicius, Silvitelli, Leandri, Parisi, Tarenzi. All. Emanuele Di Vittorio.
BUBI: Vanin L., Mair, Manzoni, Mustafov E., Deilton, Beregula, Trunzo, Vanin F., Mustafov R., Rafinha, Moretti, Ninz. All. Roberto Vanin.
Arbitri: Allotta di Torino e Brischetto di Acireale, cronometrista Zannola di Ostia Lido.
Reti: Nel pt 1’02” Beregula. Nel st 8’44” Alves, 16’20” Parisi (tiro libero).
Note: Al 7’19” del st espulso Manzoni per doppia ammonizione.



Torna ai contenuti